Prestiti per Coppie

Prestiti giovani coppie: informazioni utili

I prestiti giovani coppie fanno riferimento ad un fondo statale istituito nel 2011 dal ministro per la gioventù in accordo con Abi per consentire anche alle famiglie più giovani di riuscire ad acquistare la propria abitazione.

I prestiti giovani coppie infatti sono rivolti proprio all’acquisto del mattone, naturalmente con dei vincoli legati alla tipologia di abitazione ed al reddito del nucleo familiare (nonché naturalmente all’età dei richiedenti).

Requisiti per accedere ai prestiti per coppie

I requisti richiesti per poter accedere ai prestiti giovani coppie sono:

  • essere coniugati ed avere età inferiore ai 35 anni
  • reddito ISEE complessivo inferiore ai 35000 euro
  • non essere proprietari di altri immobili
  • acquistare immobili non di lusso, inferiori ai 90 metri quadrati ed accedendo a mutui inferiori ai 200000 euro



Attraverso la costituzione del fondo per i prestiti giovani coppie lo stato ha fissato con gli istituti bancari particolari condizioni di credito tali da garantire interessi bassi per i contraenti esponendosi come garante del 50% della quota capitale del mutuo concesso.

Il blocco del credito però…ha investito anche i prestiti giovani coppie!

Anzi, questi ultimi sono stati se possibile ancor più ridotti in termini numerici: gli istituti di credito infatti, benché garantiti dallo stato per una parte del capitale, applicando le tariffe fissate con l’accordo otterrebbero margini di guadagno troppo risicati a causa della variazione del costo del denaro da un anno a questa parte.

Se avete i requisiti per accedere ai prestiti giovani coppie, chiedetelo espressamente alla vostra banca, spesso infatti gli istituti di credito pare “si dimentichino” di consigliarli.