Cosa sono i prestiti a protestati con garante?

Prestiti a protestati con garante: perché sono entrati a far parte del mercato?

Gli effetti della crisi economica hanno ridotto molti lavoratori in cassa integrazione o addirittura sprovvisti di qualunque entrata economica.

Con l’avvento della crisi economica sono in molti i lavoratori che si sono ritrovati in cassa integrazione o senza stipendio. Ovviamente spesso questi soggetti si trovano a dover richiedere un prestito con cui far fronte a incombenze economiche che non possono essere posticipate. Data questa situazione generale accade di frequente che soggetti con finanziamenti in corso non riescano a restituire le rate mensili entro i termini, andando incontro a segnalazioni nelle banche dati del SIC come cattivi pagatori o pretestati.

Cattivi pagatori e protestati sono categorie d’utenza difficilmente accettate dagli istituti di credito, dato il loro status di soggetti finanziariamente inaffidabili. Ma come accedere a prestiti e finanziamenti a fronte di un protesto?

Prestiti a protestati con garante per ottenere condizioni migliori

Per non escludere questa categoria di clienti dall’accesso al credito banche e finanziarie hanno introdotto nel mercato delle linee di credito accessibili anche a protestati, cattivi pagatori e soggetti senza busta paga.

Generalmente per fruire di questa tipologia di finanziamenti è richiesta la presenza di un garante, figura che si farà carico del prestito in caso di insolvenza da parte del beneficiario. Il protestato può così ottenere somme maggiori rispetto a quelle che gli verrebbero erogate presentando garanzie di diversa natura. I prestiti a protestati con garante prevedono inoltre tassi di interesse più bassi, nella maggior parte dei casi, degli altri finanziamenti riservati a questo tipo d’utenza.

PrestitiPersonali.com: ultime notizie

Guida alla simulazione prestito Inpdap in ammortamento. Come effettuare il calcolo Come simulare un prestito Inpdap 2018 I prestiti Inpdap rappresentano un’importante opportunità di accesso al credito a tassi di interesse agevolati. Poiché è l’ente previdenziale a concedere il finanziamento, infatti i tassi di interesse sono molto al di sotto delle medie di mercato. Per valutare nel dettaglio l’offerta è possibile inoltre sfruttare il simulatore prestito Inpdap in ammortamento messo a disposizione dall’Inps. Si tratta di un’applicazione online che permette di effettuare la...
Condizioni e vantaggi del prestito pluriennale diretto Inps Inpdap Mini guida al prestito pluriennale diretto Inpdap Il prestito pluriennale diretto Inps è una forma di finanziamento agevolato concesso dalla Gestione ex Inpdap dell’Inps in favore di dipendenti e pensionati pubblici. Si tratta di un finanziamento pensato per aiutare quanti si trovano a dover affrontare spese importanti, come l’acquisto della prima casa di un’auto. A differenza di quanto accade con il piccolo prestito, il prestito pluriennale Inps ex Inpdap viene concesso solo per specifiche ...
Scopri i prestiti Inps dipendenti scuola per insegnanti e direttori scolastici Prestiti Inps ex Enam 2018: condizioni e beneficiari Quando si parla di prestiti agevolati si fa solitamente riferimento a prodotti dedicati a dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione. Finanziamenti concessi dall’Inps che grazie alla posizione previdenziale del richiedente danno accesso al credito a tassi vantaggiosi. A differenza di quanto si potrebbe pensare però anche gli insegnanti possono ottenere prestiti agevolati. Si tratta dei prestiti Inps dipendenti scuola. I prestit...