News

Prestiti a tasso zero cultura crea di Invitalia, ecco come ottenerli


Finanziamento Invitalia per imprese culturali 2018

Cultura Crea è il nuovo programma di Invitalia mirato a sostenere la creazione di progetti imprenditoriali. Oggetto di Cultura Crea Invitalia sono le imprese no profit attive nell’ambito della cultura e del turismo. Il principale scopo dell’innovativa è valorizzare le eccellenze italiane. In particolare al centro della scena c’è il made in Italy delle regioni del Sud Italia.

I prestiti concessi nell’ambito del progetto Cultura Crea Invitalia sono a fondo perduto. Le risorse da cui si attinge sono costituite da un plafond complessivo di 114 milioni di euro.

Gli incentivi sono rivolti non solo alle startup che operano nel settore del turismo, ma anche alle imprese sociali e alle imprese consolidate che vogliono migliorare la propria offerta per quanto attiene gli ambiti creativi e culturali.

Quanto si ottiene con il prestito progetto cultura

Ma quanto si ottiene con i prestiti Cultura Crea? Per essere approvati, i progetti devono prevedere spese per un massimo di 400 mila euro. È necessario precisare inoltre che sono finanziabili lavori di vario tipo: dagli arredi per ufficio alle spese sostenute per attrezzature e macchinari.

I finanziamenti concessi sono erogati per il 40% sotto forma di prestiti a tasso zero, con un piano di rimborso che si estende per un massimo di 8 anni. Vi è inoltre una quota a fondo perduto, pari al 40%.

Diverse le condizioni se si richiede il finanziamento per sostenere un’impresa già avviata. In tal caso infatti sono finanziabili programmi di investimento con importi fino a 500 mila euro. La quota a fondo perduto può arrivare al 20% mentre il prestito a tasso zero arriva al massimo al 60% delle spese ammesse dal progetto.

La richiesta di finanziamento deve essere trasmessa per via telematizzata, utilizzando la piattaforma del sito ufficiale di Invitalia. Le domande vengono valutate e approvate nel giro di 60 giorni dalla data di ricezione.

News
Finanziamenti imprenditoria femminile: ecco come funzionano, chi può richiederli
News
Finanziamenti agevolati per privati: le proposte, funzionamento e vantaggi
News
Bonus mobili per pagamenti rateali