Home / Informazioni / Mutui online: perché oggi sono la scelta più conveniente che puoi fare

Mutui online: perché oggi sono la scelta più conveniente che puoi fare

I mutui online sono una realtà da diversi anni. Il web ha rivoluzionato il modo di richiedere l’accesso al credito, introducendo i comparatori dedicati sia ai prestiti sia ai mutui per la casa.

Comparatore di mutui: come funziona

Di comparatori di mutui online se ne possono trovare tanti. Il funzionamento è lo stesso in tutti i casi. Grazie a questi portali il cliente, inserendo informazioni sull’ammontare del finanziamento e sulla finalità, confronta diversi preventivi.

Si possono ricavare informazioni sui mutui per la prima e per la seconda casa, ma anche sulle surroghe e i piani per la ristrutturazione.

Le offerte sono di istituti di credito convenzionati con il singolo comparatore. Per fare l’esempio di MutuiOline.it, uno dei riferimenti più importanti in merito, si può parlare di circa 60 banche.

Perché scegliere un mutuo online: pro e contro

Perché conviene scegliere i mutui online? I vantaggi sono molteplici. Prima di tutto si ricorda l’importanza di visionare nel dettaglio tutte le offerte, controllando nello specifico le condizioni di rimborso.

Solo così è possibile scegliere un prodotto davvero conveniente ed evitare brutte sorprese ad ammortamento in corso. Da non trascurare è anche la possibilità di ridurre i costi di gestione, velocizzando il processo e avvalendosi della consulenza di esperti specializzati.

Il mercato immobiliare, nonostante le piccole oscillazioni dei tassi negli ultimi mesi, sta dando interessanti segnali di crescita. Ecco perché è il caso di dare un’occhiata ad alcune offerte.

Per farlo ipotizziamo un finanziamento di 135.000€ per un immobile che ne costa 180.000. Il piano di ammortamento è pari a 20 anni. Il cliente, invece, è un impiegato che guadagna 2.600€ al mese.

Considerando questo punto di partenza, tra le offerte più interessanti a inizio febbraio 2017 troviamo il mutuo a tasso fisso di Hello Bank. In tal caso a carico del cliente c’è una rata di 585,44€, con TAEG del 2,32%.

Più leggero è l’impegno economico in caso di tasso variabile. Tenendo fermi i medesimi punti di partenza possiamo trovare infatti un ottimo riferimento nell’offerta di BancaDinamica, con una rata di 516,27€.

Miglior mutuo online per surroga: le offerte del momento

Parlare di mutui online vuol dire prendere in considerazione anche le surroghe. Quali sono le offerte migliori del momento?

Ipotizzando la portabilità di un mutuo di 150.000€ richiesto per un immobile che ne vale 270.000, prendiamo in esame il piano di BNL. Con un ammortamento di 20 anni, TrasformaMutuoBNL offre una rata di 748,22€ (tasso fisso).

Vantaggioso per chi preferisce il tasso variabile è Mutuo Promo Surroga di Banca Popolare di Milano, con una rata di 691,31€.

Surroga e ulteriore liquidità: cosa fare

Chi ha bisogno di surrogare il mutuo e di ottenere ulteriore liquidità oltre al vecchio debito residuo può optare per la sostituzione.

In questo caso più che fare riferimento a mutui online bisogna chiedere alla propria banca. Si tratta infatti di una strada che prevede la richiesta di un finanziamento ex novo e che comporta diverse spese iniziali.

PrestitiPersonali.com: ultime notizie

Guida ai mutui zero spese istruttoria cosa sono e chi li concede Cosa sono i mutui senza spese istruttoria e chi li concede Quanti si trovano a valutare le varie offerte di mutui ipotecari devono tenere in considerazione le varie spese applicate ai finanziamenti. Tra queste troviamo le spese di istruttoria, oneri che possono impattare in modo sensibile nel costo complessivo del mutuo e rappresentare una discriminante per la scelta dell’utente. In alcuni casi tuttavia è possibile trovare mutui zero spese istruttoria.Ma a quanto ammontano le spese di istru...
Prestiti Inpdap per acquisto seconda casa ecco chi può ottenerli Come funzionano i prestiti acquisto seconda casa Inpdap Quando si parla dell’offerta prestiti e mutui Inpdap si fa riferimento a diverse soluzioni di accesso al credito pensate per l’acquisto della prima casa. Non molti sanno però che è possibile ottenere anche prestiti Inpdap per acquisto seconda casa.Si tratta di un’eventualità percorribile solo per i dipendenti e pensionati pubblici che sono iscritti ad un apposito Fondo credito Inps, la Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e s...
Pro e contro dei mutui senza ipoteca immobiliare Come ottenere un mutuo liquidità senza ipoteca Esistono i mutui senza ipoteca? Questa domanda fa parte degli interrogativi di chi vuole acquistare casa e si informa sulle modalità migliori per accedere al credito.Prima di entrare nel vivo delle caratteristiche del mutuo senza ipoteca è il caso di capire di cosa parliamo quando discutiamo di questa forma di garanzia.L’ipoteca è un diritto reale di garanzia che stabilisce che un creditore – in questo caso l’istituto di credito che eroga i...