News

Quali sono prestiti personali migliori offerte del momento


Migliori offerte prestiti personali di gennaio 2018

Capita spesso che quanti richiedono un prestito si trovino a dover far fronte a spese improvvise. Prima di richiedere un finanziamento però è consigliabile confrontare le condizioni applicate da banche e finanziarie per trovare prestiti personali migliori offerte presenti sul mercato.

Nello specifico, quanti sono alla ricerca delle offerte di prestiti personali più vantaggiose del momento devono considerare anche le proposte degli istituti di credito online, nonché le eventuali promozioni in corso.

Ma come definire quali sono i prestiti più convenienti? Per un confronto immediato è consigliabile comparare i tassi di interesse applicati, ossia Tan e Taeg. Il primo parametro indica gli interessi applicati sul capitale concesso, il secondo invece fa riferimento al costo complessivo del finanziamento.

Fatta questa premessa, vediamo quali sono prestiti personali migliori offerte attivabili a gennaio 2018.

Prestiti personali Consel 2018

Tra le soluzioni prestiti personali migliori offerte più interessanti del momento ricordiamo la proposta di Consel che eroga prestiti online fino a un massimo di 20 mila euro.

Tuttavia è necessario ricordare che richiedendo un prestito Consel tramite l’applicazione presente sul sito ufficiale della finanziaria è possibile ottenere solo somme comprese tra 2 mila e 10 mila euro. Quanti invece desiderano ottenere somme superiori devono contattare il numero verde di Consel (800653365).

In sede di domanda non è prevista la presentazione di giustificativi si spesa e i prestiti non prevedono l’applicazione di costi mensili né spese per la gestione della pratica.

Ma quali sono le condizioni applicate ai prestiti Consel? Ipotizzando di richiedere un prestito da 10 mila euro da rimborsare in 48 mesi, la rata mensile da corrispondere è pari a 239,50 euro. Tan e Taeg sono fissi rispettivamente al 7,01% e al 7,33%

Vantaggi dell’offerta prestito Arancio

Da segnalare anche Prestito Arancio di ING Direct. Il prodotto prevede la concessione di somme fino un massimo di 30 mila euro. Il piano di rimborso si estende per un massimo di 84 mesi e il beneficiario ha la possibilità di personalizzare il rimborso.

È possibile infatti sia modificare l’importo della rata che saltare il pagamento di uno o più pagamenti mensili. Nello specifico, è possibile ridurre l’importo della rata periodica per un massimo di 2 volte. Il salto rata invece è previsto per un massimo di 3 volte nel corso dell’ammortamento. Tali modifiche non prevedono l’applicazione di costi.

Ricordiamo inoltre che se a richiedere il finanziamento è un titolare di Conto Corrente Arancio e le rate vengono addebitate direttamente sul conto, è previsto uno sconto dello 0,50% sul Tan.

Anche in questo caso per conoscere le condizioni applicate ai finanziamenti ipotizziamo di richiedere un prestito con 10 mila euro da rimborsare in 48 mesi. La rata mensile è pari a 248,61 euro mentre Tan e Taeg sono fissi rispettivamente all’8,95% e al 9,47%.

News
Guida al bonus ristrutturazioni 2018: requisiti, detrazione e interventi
Informazioni
Prestiti senza busta paga online: come funzionano e chi li eroga
Guide
Come stipulare prestiti personali tra parenti senza correre rischi nel 2017