Simulazione prestito: Come e dove effettuarlo online con BNL

giugno 29, 2017

Grazie ad internet oggi è possibile effettuare ricerche di mercato con estrema facilità: questa semplificazione è presente anche relativamente al mercato dei prestiti e dei mutui. Esistono infatti dei siti specializzati, i cosiddetti comparatori, che permettono di effettuare una valutazione globale del mercato che si vuole interrogare, e uno di questi è sicuramente quello riguardante la simulazione prestito.

 

Questi siti sono nati principalmente per effettuare confronti sulle polizze auto più convenienti, oggi però si sono diffusi e specializzati anche relativamente al mercato bancario, e possono essere un valido strumento per capire quale banca propone i tassi più vantaggiosi. Una delle banche che certamente propone i tassi applicati ai prestiti, più vantaggiosi è la BNL: la banca propone infatti un prestito a tasso fisso molto vantaggioso, con un TAEG che supera di poco il 6% per durata fino a 60 mesi.

 

Il vantaggio di un tasso fisso è quello di garantire da la massima tranquillità in caso di variazione dei tassi di riferimento, che in questo momento, si trovano al loro minimo storico e non potranno far altro che tornare a salire. BNL assicura la massima rapidità nella definizione della pratica e garantisce la massima semplicità della fase di istruttoria, con la richiesta di pochi documenti. Inoltre la vasta rete di filiali consente al cliente di avere sempre a disposizione il supporto da parte di personale qualificato e competente, sempre pronto a suggerire al cliente la soluzione migliore per ogni caso.

 

Ma non solo: BNL ha previsto anche la possibilità di attivare due opzioni, la prima denominata Opzione Reload. Attivandola, dopo soltanto sei mesi dalla data di erogazione del prestito iniziale, è possibile accedere ad un’ulteriore linea di credito di cui poter disporre senza particolari formalità. L’altra è invece chiamata Opzione Flexi e consente al cliente di richiedere, nel caso ne abbia effettivo bisogno e dopo aver rimborsato le prime 12 rate, il rinvio del pagamento di una o più rate.

 

Per rendersi conto di quanto possa effettivamente costare il rimborso di un prestito BNL, è possibile accedere al simulatore di finanziamento direttamente sul sito internet dell’Istituto. Inserendo l’importo che si intende chiedere in prestito e il numero di rate mensili attraverso cui si desidera rimborsarlo, è possibile calcolare con pochi click la rata che ne deriva.

 

Si tratta di uno strumento molto facile da utilizzare, che dunque può essere utilizzato da chiunque abbia un minimo di dimestichezza con internet. Ovviamente il calcolo è di tipo standard e per concretizzarlo o per usufruire di ulteriori vantaggi e personalizzazioni, è necessario rivolgersi allo sportello più vicino a casa, che inserendo il proprio cap di residenza viene individuato direttamente dal sito stesso.

  
finanziamenti europei come ottenerli