Trasferimento residenza per l’acquisto della prima casa

maggio 11, 2012

Un problema che accomuna quasi tutte le famiglie italiane è il trasferimento, da una abitazione ad un altra, e l’eventuale cambio di residenza che ne comporta.
Nonostante paure e titubazioni le operazioni sono veramente semplici.

Prima di tutto bisogna occuparsi del concetto di prima casa, infatti con questo termine si vuole indicare un abitazione che si trova presso la città o il paese in cui è ubicata la nostra residenza.

Avendo la prima casa si hanno agevolazioni fiscali. Si può dichiarare come prima casa, il nostro nuovo acquisto, ma saremo obbligati a trasferire la nostra residenza entro al massimo 18 mesi dalla data di acquisto dell’immobile altrimenti andranno a decadere le eventuali agevolazioni fiscali, e la nostra proprietà sarà considerata come seconda casa.

L’unica eccezione di trasferimento di residenza da una locazione ad un’altra è il caso in cui vi sia un trasferimento nello stesso comune di provincia.

Per ottenere il cambio di residenza, un operazione molto semplice, ci dovremmo recare presso il comune e portare con noi i seguenti documenti:
– documento d’identità ancora valido
– patente di guida se posseduta
– libretto di circolazione dei veicoli di proprietà- i dati catastali dell’abitazione, la superficie calpestabile, la destinazione d’uso dell’immobile
– il codice fiscale.
Sui nostri documenti verrà applicata una striscia adesiva con i dati di abitazione aggiornati, per quanto riguarda la patente, riceveremo direttamente a casa l’etichetta da applicare che ci verrà consegnata dalla motorizzazione.

Per avviare questo processo bisogna recarsi presso l’ufficio dell’anagrafe, per verificare la residenza un vigile del comune si recherà a casa nostra in giorni casuali prestabiliti per assicurarsi della nostra presenza.

  

Prestiti Online: ultime notizie

Novità Dbeasy carte di credito, le offerte migliori L’offerta carte di credito Deutsche Bank Deutsche Bank è uno dei principali operatori sul mercato finanziario in Italia. Molto attivo nel settore del credito al consumo, Deutsche Bank è stato il primo in Italia ad emettere le carte di credito a circuito Visa e Mastercard. Oggi offre una vasta gamma di prodotti, da mutui a prestiti personali, passando per la nuova offerta dbeasy carte di credito.Deutsche Bank Easy è la nuova banca del gruppo Deutsche Bank che offre svariate soluzioni accessi...
Quali Sono le Carte Revolving Senza Busta Paga? Facciamo Chiarezza Non disponi di un reddito fisso e vorresti comunque un accesso al credito per gestire le tue spese? Le carte revolving senza busta paga rappresenterebbero una pratica soluzione. Ma quali sono le loro caratteristiche, sono convenienti e soprattutto vi sono davvero offerte per chi non ha un reddito dimostrabile? Facciamo chiarezza. Cosa sono le carte revolving Le carte revolving sono particolari carte di credito che prevedono la concessione di un certo importo a disposizione del consumatore. L’u...
Differenza tra mutuo prestito e finanziamento. Ecco cosa cambia Come distinguere finanziamenti, prestiti e mutui Quando si parla di finanziamenti è importante avere ben chiaro di cosa stiamo parlando. Data la varietà di offerte presenti attualmente sul mercato infatti è facile fare confusione. Vediamo quindi di chiarire qual è la differenza tra mutuo prestito e finanziamento.Iniziamo con la differenza solitamente ritenuta più sottile, ossia quella tra prestito e finanziamento. Due nomi che nel linguaggio comune sono spesso utilizzati come sinonimi, ma c...
Trasferimento residenza per l’acquisto della prima casa