Come avere prestiti esito immediato anche per cattivi pagatori nel 2017

luglio 4, 2017

Cosa sono e come funzionano i prestiti personali con esito immediato

Quando ci si trova a dover affrontare spese improvvise, i prestiti esito immediato possono rappresentare senza dubbio una risorsa utile. Tuttavia spesso si tende a fraintendere il significato di questi prodotti. Capita spesso infatti che quanti sono alla ricerca di prestiti immediati credano di non dover presentare alcuna garanzia.

Si tratta però di una convinzione errata. È molto difficile infatti ottenere un prestito personale senza presentare alcuna garanzia. E la cosa si fa ancor più complicata se il richiedente ha necessità di ottenere il denaro in tempi brevissimi.

La prima cosa da mettere in chiaro quindi è che per ottenere il credito è necessario essere in possesso di garanzie sufficienti ad assicurare il regolare rimborso delle rate di ammortamento. Garanzie che possono essere sia reddituali che reali, a seconda del tipo di finanziamento prescelto.

Questo perché nel novero dei prestiti esito immediato possiamo far rientrare sia i prestiti personali veloci, concessi da banche e finanziarie online, che i prestiti su pegno e quelli con cambiali. Tutti prodotti che consentono al richiedente di conoscere l’esito della richiesta di prestito nel giro di poche ore. Ma quali sono le banche e finanziarie che erogano prestiti esito immediato online? Chi può ottenere questi prodotti?

Chi eroga prestiti veloci

Tra le varie banche e finanziarie online che erogano prestiti esito immediato troviamo Hello Bank. La banca online del gruppo BNL offre ai propri clienti la possibilità di richiedere un prestito personale online.

La procedura di richiesta è semplice ed intuitiva e l’erogazione avviene in tempi molti brevi. La domanda di prestito deve essere presentata online, utilizzando l’apposito modulo. Il tutto senza dover stampare alcun documento.

Il prodotto prende il nome di Hello! Project e consente di ottenere fino a 60 mila euro. Somma da rimborsare con un piano di ammortamento che può essere modificato in base alle esigenze del beneficiario.

È possibile infatti per il beneficiario del prestito modificare l’importo della rata, in caso di difficoltà nel rimborso. Opzione che però può essere attivata solo dopo il regolare rimborso delle prime sei rate di ammortamento. Allo stesso modo, è possibile saltare il pagamento di una rata mensile, sempre a condizione che siano trascorsi almeno sei mesi dall’inizio del piano di ammortamento.

Mentre l’opzione Salto Rata può essere utilizzata al massimo per tre volte, il beneficiario del prestito può cambiare la rata tutte le volte che vuole. Ovviamente, modificando l’importo della rata anche la durata del prestito subirà una variazione. Le rate saltate vengono invece posticipate alla fine del piano di rimborso.

Ricordiamo che sia l’opzione Cambio Rata che quella Salto Rata non prevedono costi per il beneficiario del prestito e non possono essere utilizzate contemporaneamente. Non sono previste spese nemmeno in caso di estinzione anticipata del finanziamento.

Domanda e costi di attivazione

Come già accennato, Hello! Project può essere richiesto solo online tramite il modulo di domanda presente sul sito ufficiale dell’istituto di credito. Hanno la possibilità di ottenere i prestiti sia i correntisti Hello! Bank sia quanti sono titolari di un conto corrente presso un’altra banca o finaziaria.

Una volta che la banca avrà approvato la richiesta di finanziamento, Hello! Project verrà concesso nel giro di 48 ore. Erogazione che avverrà tramite bonifico su conto corrente.

Per quanto riguarda le spese di apertura, non sono previsti costi per l’accensione del finanziamento né per la gestione delle rate. Azzerate anche le spese di chiusura del prestito.

Passando al capitolo dei documenti da presentare, per la richiesta di Hello! Project sono sufficienti il documento d’identità, il proprio codice fiscale e una certificazione ufficiale attestante la situazione economica del richiedente.

Le offerte di Cofidis e Agos

Tra le varie banche e finanziarie che erogano prestiti esito immediato online troviamo anche Cofidis e Agos. Iniziamo dall’offerta prestiti di Agos, che propone finanziamenti personali con importi fino a 30 mila euro.

La concessione del prestito avviene nel giro di 48 ore dalla presentazione dei documenti di reddito. Il piano di ammortamento può estendersi al massimo per 120 mesi (10 anni) e il tasso d’interesse è fisso.

Nel novero dei prestiti Agos troviamo anche i finanziamenti Agos4Now. Si tratta di finanziamenti concessi direttamente tramite l’applicazione mobile gratuita della finanziaria, denominata proprio Agos4Now.

La peculiarità dei prestiti richiesti tramite Agos4Now è rappresentata dal fatto che sono finanziamenti caratterizzati da tempi brevissimi, sia per quanto riguarda la procedura di richiesta che per la concessione della somma. Utilizzando l’applicazione è possibile ottenere prestiti fino a 3 mila euro.

Per quanto attiene all’offerta Cofidis, invece, è possibile ottenere somme più basse rispetto ai prestiti personali Agos. Anche in questo caso però si tratta di prestiti esito immediato. La valutazione della fattibilità del prestito viene comunicata nel giro di sole 48 ore. Periodo che ovviamente si calcola dal momento in cui l’istituto di credito riceve i documenti necessari per la richiesta.

I prestiti non prevedono costi per l’apertura della pratica né per l’incasso della rata. Azzerati anche i costi per le comunicazioni periodiche. Il piano di ammortamento può estendersi al massimo per 72 mesi.

Il beneficiario ha anche la possibilità di modificare le condizioni di rimborso, saltando una o più rate mensili. L’opzione salto rata però può essere utilizzata al massimo per tre volte nel corso del prestito.

Prestiti con cambiali e su pegno

Ora che abbiamo visto alcune offerte di finanziamenti esito immediato concesse in favore di soggetti che hanno garanzie reddituali sufficienti, passiamo a delle soluzioni alternative. Si tratta di prestiti con esito immediati dedicati a chi è segnalato come cattivo pagatore oppure non ha un reddito da lavoro sufficiente a garantire il regolare rimborso delle rate.

Stiamo parlando di due particolari soluzioni di accesso al credito: i prestiti con cambiali e prestiti su pegno. I prestiti cambializzati sono finanziamenti caratterizzati dalla presenza di cambiali che corrispondono alle rate del rimborso. I pagamenti hanno cadenza mensile e il tasso d’interesse è fisso.

Data la presenza delle cambiali, questi finanziamenti risultano molto sicuri per le banche e finanziarie che li erogano. In caso di mancato pagamento da parte del debitore infatti l’istituto di credito può richiedere il pignoramento dei beni del debitore.

È questa la ragione per cui banche e finanziarie sono disposte a concedere facilmente i finanziamenti con cambiali. Prodotti che rientrano a pieno titolo nella categoria dei prestiti esito immediato. Una volta presentati i documenti di reddito infatti la valutazione della richiesta avviene in tempi molto brevi.

Troviamo infine i prestiti su pegno. Una soluzione di accesso al credito senza dubbio datata, ma ideale per quanti sono alla ricerca di prestiti esito immediato. La concessione della somma avviene infatti non appena il bene che si intende pignorare è stato valutato. La somma finanziabile viene infatti definita in base al valore di mercato di tale oggetto.

  

Prestiti Online: ultime notizie

Scopri i migliori prestiti senza cessione del quinto del 2017 Oggi è possibile informarsi sui prestiti in maniera molto semplice e rapida, scegliendo per esempio di richiedere prestiti senza cessione del quinto. Prestiti personali online senza la cessione del quinto I prestiti senza cessione del quinto comprendono diverse alternative di accesso al credito, tra le quali è possibile includere i prestiti personali online (un ottimo esempio al proposito sono i prodotti finanziari messi a disposizione da Findomestic e Agos Ducato).I vantaggi principali di...
Come ottenere prestiti personali a segnalati Crif nel 2017 Come ottenere credito se si è segnalati Crif 2017 I prestiti personali a segnalati Crif sono finanziamenti dedicati a quanti sono segnalati nei database delle Centrali Rischi a causa del mancato pagamento di un debito. Si tratta di prodotti che hanno caratteristiche diverse dai tradizionali prestiti personali, vediamo quindi come funzionano e quali le condizioni economiche applicate ai finanziamenti per segnalati Crif.La prima cosa da dire quando si parla di prestiti personali a segnalati è...
Ecco come trovare prestiti personali con Taeg basso nel 2017 Cos’è il Taeg e cosa indica Come ottenere prestiti personali con Taeg basso? Quando si è alla ricerca di un prestito personale è fondamentale valutare tutte le condizioni applicate al finanziamento e il tasso di interesse è senza dubbio un fattore fondamentale.Il Tan (Tasso Annuo Nominale) però non è l’unica voce da tenere in considerazione. Questo rappresenta infatti solo i costi applicati al finanziamento per quanto riguarda gli interessi, ma è importante tenere conto anche delle altre sp...
prestiti esito immediato