Acquistare un’auto cabrio con un prestito

Vuoi un auto cabrio? Con un prestito si può davvero!

Quante volte, magari in coda ad un semaforo o in mezzo al traffico della sera, hai pensato: proprio bella quella cabrio?! E quante volte ti è venuto il desiderio di comprarne una? Magari ne hai anche noleggiata una per vedere che effetto fa guidarla e ti è veramente piaciuto molto… Peccato che queste auto siano sì, molto belle e accattivanti, ma non proprio economiche. Non tutti hanno a disposizione il denaro necessario in un’unica soluzione per poter acquistare l’auto dei sogni. Certamente ci sono spese che hanno la priorità e quindi è facile che quell’auto che piace tanto, rimanga purtroppo per noi un desiderio.
Ma perché non considerare la possibilità di chiedere un prestito per comprarla? Oggigiorno i prestiti personali sono di svariate tipologie e sicuramente ce ne può essere uno adatta alle proprie esigenze. Dopo l’acquisto o restaurazione della casa, il fine principale dei prestiti per quanto riguarda gli italiani è proprio l’acquisto di un’automobile.
Vediamo come si potrebbe fare.

Prestito per comprare la cabrio: come conviene procedere?

Innanzitutto è doveroso valutare attentamente l’investimento che si sta per fare e capire se effettivamente è una cosa che ci si può permettere. La voglia dell’auto nuova non deve, infatti, oscurare tutte le dinamiche e gli oneri che stanno dietro alla richiesta di un prestito personale.
Se si è decisi, bisognerà rivolgersi alla propria banca (o anche ad una banca diversa dalla propria) e sentire che tipo di soluzioni propone. Sono tante le questioni che vanno definite; ammontare del prestito, tipologia di tasso (fisso o variabile), piano rateale di rimborso (ovvero per quanti anni si dovranno pagare le rate del prestito), importo effettivo di ogni singola rata. È bene essere accuratamente informati su questi aspetti, vista l’importanza del tema.
Come accennato, è possibile rivolgersi anche a una banca presso la quale non si è correntisti. Ciò significa che se si viene a conoscenza di prestiti con tassi d’interesse interessanti presso una determinata banca, ci si può andare ad informare per saperne di più.

Altri aspetti a cui prestare attenzione in materia di prestiti.

Vi sono poi alcune linee guida generali da tenere in considerazione. Ad esempio prestare molta attenzione al TAEG offerto dal creditore. Questo indica il Tasso annuo effettivo globale, ovvero il costo reale del finanziamento nel periodo di un anno e comprende anche i costi diversi dagli interessi. In questo modo si può avere un’idea di quello che effettivamente si dovrà corrispondere al creditore in un anno.
Nei contratti di prestito è poi possibile includere diversi servizi, a volte espressamente richieste dagli enti creditizi (ad esempio assicurazioni sulla vita). Anche in questi casi è consigliabile informarsi in modo da individuare la polizza migliore e le condizioni più favorevoli.
In sostanza chiedere un prestito per comprare un’auto cabrio può essere una buona soluzione ma, come in tutte le cose che hanno ad oggetto esborsi di denaro, è necessario informarsi accuratamente. Così facendo si eviteranno spiacevoli sorprese e ci si potrà godere appieno la propria auto nuova senza pensieri!

PrestitiPersonali.com: notizie correlate