Calcolo prestito Inpdap Inps online: ecco come effettuare il calcolo

Simulazione prestito Inpdap: il servizio Inps online

Nonostante la soppressione dell’Inpdap, avvenuta a gennaio 2012, dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione possono beneficiare dei prestiti ex Inpdap. Linee di credito a condizioni agevolate erogate direttamente dall’Inps che, tramite il suo portale ufficiale, consente anche di effettuare il calcolo prestito Inpdap.

Sul sito ufficiale della finanziaria infatti è possibile effettuare simulazioni e calcolo rata, grazie all’apposito servizio telematico. Per effettuarlo è necessario collegarsi con il portale ufficiale dell’Inps e seguire il percorso: “Servizi Online – Elenco di Tutti i Servizi – Gestione Dipendenti Pubblici: Simulazione Piccoli Prestiti e Prestiti Pluriennali”.

Raggiunto il servizio, l’utente potrà effettuare la simulazione prestito senza dover effettuare il log in con il Pin Inps. Il servizio consente di scegliere tra tre diverse tipologie di simulazione: “simulazione prestito”, “simulazione per importo specifico” e “simulazione per rata ideale”. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e quali sono le differenze tra le varie forme di calcolo.

Calcolo rata prestito: come effettuare un preventivo online

Scegliendo la simulazione prestito il richiedente potrà conoscere tuti i prestiti Inps ex Inpdap a cui può accedere. Gli unici dati da inserire sono la data di nascita e l’importo dello stipendio medio netto percepito. Nel giro di pochi secondi, il sistema proporrà tutti i finanziamenti (sia piccoli prestiti che prestiti pluriennali) a lui accessibili.

Per ciascun prestito proposto inoltre sono indicate tutte le condizioni applicate: importo finanziabile (minimo e massimo), tasso d’interesse, durata del prestito, rata e spese applicate al finanziamento.

Le simulazioni per rata ideale e per importo specifico seguono all’incirca la stessa procedura prevista per la “simulazione prestito”. La principale differenza è rappresentata dal fatto che oltre alla data di nascita e allo stipendio sono richiesti anche altri dati.

È infatti necessario indicare la rata ritenuta ideale dal richiedente in caso di “simulazione per rata ideale”, e l’esatto importo che il richiedente desidera ottenere per la “simulazione per importo specifico”.

Simulazione preventivo prestiti Inpdap personalizzata

È necessario precisare che simulazioni effettuate utilizzando il sistema per il calcolo prestito Inpdap Inps hanno esclusivamente valore dimostrativo. Quanti desiderano effettuare una simulazione di prestiti Inps personalizzata devono effettuare l’accesso alla sezione dei servizi al cittadino per gli afferenti alla Gestione Dipendenti Pubblici.

Per effettuare l’accesso è necessario essere in possesso del codice Pin Inps. quanti non dispongono del codice possono richiederlo direttamente online, tramite l’apposita procedura attiva sul sito ufficiale dell’Inps.

PrestitiPersonali.com: notizie correlate

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *