Come ottenere i prestiti Agos Ducato 2017. La guida aggiornata

Oggi chi cerca un prestito ha davanti a sé un gran numero di alternative tra cui scegliere. Per non sbagliare è consigliabile approfondire le caratteristiche delle varie proposte e, per esempio, concentrarsi sulle peculiarità di prestiti Agos Ducato.

I finanziamenti Agos Ducato 2017

Per vederci chiaro in merito all’offerta Agos Ducato prestiti è bene specificare che questa società finanziaria consente di procedere alla richiesta di accesso al credito direttamente online.

Che cosa significa? Semplicemente che il cliente ha modo di caricare sul sito i documenti relativi alla sua posizione lavorativa e ovviamente quelli d’identità in corso di validità. Una volta trascorse 48 ore dal completamento della richiesta arriva la risposta sulla fattibilità dell’operazione.

I vantaggi di Duttilio

Entriamo nel vivo dei prestiti Agos Ducato parlando di Duttilio. Questo prodotto si distingue per la sua flessibilità, che consente al cliente di alleggerire il peso economico della rata.

Dopo 3 rate pagate regolarmente è infatti possibile scegliere le opzioni accessorie, il che significa avere modo di intervenire sull’importo del rimborso mensile, oppure posticipare il pagamento di una singola rata alla fine del piano di ammortamento.

Il prestito Duttilio consente di richiedere una cifra compresa tra i 2.750 e i 30.000€, da rimborsare attraverso un piano che può andare dai 12 ai 120 mesi e caratterizzato da un TAN fisso per tutta la durata del finanziamento.

Prestiti per i giovani

Continuiamo a parlare di prestiti Agos Ducato entrando nel dettaglio del prodotto dedicato ai giovani. Il prestito per giovani consente di gestire in maniera sicura e flessibile esigenze finanziarie legati ad ambiti come lo studio e i viaggi, grazie alla richiesta online di una somma di denaro che può arrivare fino a 30.000€.

Per capire il funzionamento ipotizziamo la scelta di richiedere un prestito di 10.000€ da rimborsare in 120 mesi. In questo caso a carico del beneficiario ci sarebbe una rata mensile di 128,70€, con TAN fisso e TAEG pari rispettivamente all’8,91 e al 10,26%. L’importo totale dovuto in questo caso risulterebbe pari a 15.718€.

Come funziona il consolidamento debiti

Tra le proposte di Agos Ducato prestiti è presente anche un prodotto dedicato al consolidamento debiti. Si tratta di un’opzione molto vantaggiosa soprattutto per chi ha in corso più finanziamenti e ha intenzione di accorparli in un’unica rata.

Grazie ad Agos Ducato è possibile raggiungere quest’obiettivo e rimborsare il debito in essere con un’unica realtà creditizia come punto di riferimento e, soprattutto, con un TAN bloccato per tutta la durata del piano di ammortamento.

Finanziamenti su cessione del quinto

I clienti interessati ai prestiti Agos Ducato devono sapere che questa società finanziaria mette a disposizione delle opzioni dedicate alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Questo prodotto consente di usufruire di un rimborso molto comodo, grazie alla decurtazione a monte del 20% della busta paga o dell’assegno mensile.

In altre parole, a differenza di quanto accade con i tradizionali prestiti personali, i finanziamenti contro cessione del quinto non sono rimborsati dal beneficiario. Il pagamento della rata mensile avviene ad opera del datore di lavoro o dell’ente previdenziale che eroga la pensione, che si occupa di detrarre l’importo dovuto dallo stipendio o dall’assegno pensionistico del beneficiario e lo versa all’istituto di credito.

I finanziamenti possono estendersi al massimo per 10 anni e sono accessibili a sia ai pensionati che ai lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato. Per quanto riguarda le garanzie, oltre alla presenza di un reddito fisso dimostrabile è necessaria la sottoscrizione di una polizza assicurativa contro il rischio vita e il rischio impiego (solo per i dipendenti).

Prestiti a cattivi pagatori

I vantaggi dei prestiti Agos su cessione del quinto riguardano inoltre l’accessibilità anche in caso di problemi creditizi precedenti. È possibile infatti ottenere un prestito su cessione del quinto anche se si è segnalati come cattivi pagatori nei database del SIC.

Questo perché grazie alle sue particolari caratteristiche (con riferimento soprattutto alla decurtazione della rata) il finanziamento su cessione del quinto consente a banche e finanziarie di non tenere conto del passato creditizio del richiedente.

Ricordiamo infine che quanti desiderano ottenere un prestito su cessione del quinto della pensione o dello stipendio possono presentare la domanda online, tramite il sito ufficiale della finanziaria.

PrestitiPersonali.com: notizie correlate

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *