Come ottenere prestiti personali a segnalati Crif nel 2018

Come ottenere credito se si è segnalati Crif 2018

I prestiti personali a segnalati Crif sono finanziamenti dedicati a quanti sono segnalati nei database delle Centrali Rischi a causa del mancato pagamento di un debito. Si tratta di prodotti che hanno caratteristiche diverse dai tradizionali prestiti personali, vediamo quindi come funzionano e quali le condizioni economiche applicate ai finanziamenti per segnalati Crif.

La prima cosa da dire quando si parla di prestiti personali a segnalati è che sono molto più difficili da ottenere dei normali prestiti. Per banche e finanziarie infatti quanti non hanno onorato un debito sono considerati inaffidabili, poiché potrebbero farlo di nuovo.

In altre parole gli istituti di credito vedono la concessione di prestiti a questa categoria di richiedenti come un’operazione a rischio. Ma cerchiamo di capire quando e come è possibile ottenere un finanziamento anche se si è segnalati nei database Crif.

Cosa significa essere segnalati

Ma cosa significa essere segnalati? Sono iscritti al Registro dei Cattivi Pagatori del SIC (spesso definito impropriamente CRIF) tutti i soggetti che hanno avuto difficoltà nel rimborso di un finanziamento, anche se si tratta di un lieve ritardo nel pagamento di una rata.

Spesso però l’iscrizione CRIF viene confusa con il protesto. Si tratta invece di due cose molto diverse tra loro anche se entrambe comportano difficoltà nell’accesso al credito. Sia i segnalati che i protestati infatti ottengono difficilmente credito con i tradizionali prestiti personali, a meno che non siano in grado di fornire garanzie aggiuntive e/o particolarmente solide.

Prestiti con segnalazione Crif

Cosa fare allora per ottenere prestiti personali a segnalati Crif? La soluzione più conveniente è senza dubbio rappresentata dai prestiti su cessione del quinto. SI tratta di una particolare forma di finanziamento che prevede il rimborso della rata tramite decurtazione diretta dalla busta paga o dalla pensione del richiedente.

Il tasso d’interesse è fisso e, come si evince dal nome, l’importo della rata mensile non può superare la quinta parte (20%) dello stipendio o pensione netta percepita dal richiedente.

I prestiti su cessione del quinto possono essere ottenuti anche da cattivi pagatori perché il rimborso della rata avviene ad opera del datore di lavoro o dell’ente previdenziale che concede la pensione

Quanti invece desiderano ricorrere a prestiti segnalati Crif senza cessione possono optare per i prestiti su pegno o prestiti cambializzati. In entrambi i casi è prevista la presenza di beni di valore che il richiedente pone a garanzia del rimborso.

In linea di massima comunque sia i prestiti su pegno che quelli con cambiali prevedono l’applicazione di tassi d’interesse più alti di quelli corrisposti per i finanziamenti contro cessione del quinto.

Finanziamenti a segnalati Crif 4Credit

I soggetti segnalati nelle banche dati del Crif come cattivi pagatori trovano molta difficoltà ad accedere al credito. Per agevolare questa categoria la finanziaria 4Credit ha messo a punto un prodotto pensato su misura per i cattivi pagatori.

Possono accedere al prestito sia dipendenti che pensionati, il rimborso del credito avviene tramite cessione del quinto o delega di pagamento (solo se dipendenti in attività). L’importo massimo finanziabile è di 50 mila euro e il piano di ammortamento può estendersi fino ad un massimo di 120 mesi.

Chi può ottenerli

Possono accedere a questo tipo di finanziamento i segnalati Crif, experian o ctc. Questo tipo di finanziamento non prevede il rimborso delle rate tramite addebito su conto corrente, tuttavia è possibile rimborsare il debito tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione o con delega di pagamento. Su richiesta del beneficiario è possibile inoltre rimborsare il prestito 4Credit tramite il pagamento di bollettini postali.

I prestiti personali a segnalati crif offerti da 4Credit offrono condizioni economiche molto vantaggiose: TAN e TAEG applicati sono più bassi di quelli proposti dal mercato. Sul portale ufficiale di 4Credit (www.4credit.it) è possibile richiedere un preventivo online e fissare un appuntamento con un consulente esperto del settore.

PrestitiPersonali.com: notizie correlate

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *