Prestiti Unicredit per ristrutturare casa

State pensando di ristrutturare casa ma non avete abbastanza liquidità? Non preoccupatevi, molti istituti di credito vi offrono la possibilità di ottenere dei finanziamenti per poter eseguire interventi di ristrutturazione o di riqualificazione energetica degli immobili residenziali. Tra le banche che propongono prestiti per la ristrutturazione della casa, il gruppo Unicredit offre un finanziamento a tasso fisso molto conveniente, vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il prestito personale ristrutturazione casa di Unicredit

Per il mese di Luglio 2018 il gruppo bancario Unicredit propone il prestito personale Ristrutturazione Casa per chi vuole eseguire interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria degli immobili residenziali. Se si sottoscrive il prestito personale di Unicredit si può usufruire anche delle detrazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità 2018 per gli interventi di ristrutturazione e di riqualificazione energetica degli edifici. Il finanziamento non viene erogato per l’acquisto di immobili o terreni, ma solo per quegli interventi che rientrano nelle tipologie previste dal D.L. n. 63 del 04.06.2013.

Le principali caratteristiche del prestito Ristrutturazione Casa

Con il prestito Ristrutturazione Casa di Unicredit si possono ottenere importi da un minimo di 5.000 € fin ad un massimo di 100.000 €, della durata minima di 36 mesi fino ad un massimo di 120 mesi. Per questa particolare tipologia di prestito, Unicredit propone un tasso fisso agevolato del 6,50%, riservato esclusivamente a chi utilizza il finanziamento per le ristrutturazioni edilizie e usufruisce delle detrazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità 2018. Per comprendere la convenienza del finanziamento Ristrutturazione Casa per Luglio 2018 è opportuno fare un esempio: se si richiedono 50.000 € da estinguere in 8 anni, avremo una rata mensile di 669,31€ con un TAN del 6,50% e un TAEG del 7,01%. La somma richiesta viene accreditata automaticamente sul conto corrente del beneficiario; il rimborso del prestito è a scadenza mensile e se non si pagano le rate alla scadenza è previsto un tasso di mora dell’1%. Se si ottiene un prestito Ristrutturazione Casa sono previste alcune spese: commissione di istruttoria pari all’1% della somma richiesta e imposta di bollo a carico del richiedente. L’imposta di bollo non viene pagata dal cliente che ha richiesto l’addebito su conto corrente Unicredit. Le spese per l’istruttoria non possono mai superare i 500,00 €.

Come richiedere il prestito Unicredit Ristrutturazione Casa

Per poter richiedere il prestito Ristrutturazione Casa è possibile fissare un appuntamento direttamente online, accedendo alla pagina o presso una delle filiali del gruppo Unicredit, presenti in tutta Italia. Per poter ottenere il prestito per la ristrutturazione casa è necessario presentare alcuni documenti validi del richiedente il prestito (carta di identità, codice fiscale o tessera sanitaria), documenti anagrafici di eventuali garanti o coobbligati, documenti attestanti la capacità reddituale (busta paga o cedolino della pensione, dichiarazione dei redditi), documentazione di spesa relativa agli interventi di ristrutturazione o riqualificazione energetica da eseguire. Il prestito può essere richiesto da qualsiasi consumatore, ma il richiedente non può superare l’ottantesimo anno di età al momento del pagamento dell’ultima rata del finanziamento. Dopo aver presentato tutti i documenti, la banca accoglierà o rifiuterà la vostra richiesta di prestito valutando il merito creditizio.

La polizza assicurativa per il prestito Ristrutturazione Casa

In concomitanza con la sottoscrizione del prestito per la ristrutturazione della casa è possibile richiedere una polizza assicurativa che vi protegge dai rischi di morte, di invalidità permanente, da malattia grave o inabilità. Se si sottoscrive una polizza assicurativa all’importo richiesto si può aggiungere anche il premio assicurativo, stabilito in base alla durata del prestito. Per i dipendenti pubblici e per i disoccupati il tasso di premio si attesta intorno allo 0,13%, mentre i dipendenti privati è dello 0,15%. In alcuni casi, la banca Unicredit può richiedere una garanzia fideiussoria specifica prima di erogare il finanziamento.
Come abbiamo visto, con l’offerta di Luglio 2018 di Unicredit si possono ottenere somme ragguardevoli ad un tasso fisso agevolato davvero conveniente, un’ottima occasione per chi vuole ristrutturare casa e ha la necessità di ottenere liquidità immediata. Prima di richiedere il prestito è sempre opportuno consultare il sito ufficiale Unicredit per verificare se le condizioni contrattuali previste per Luglio 2018 sono state modificate.

PrestitiPersonali.com: notizie correlate