Consolidamento Debiti

Notizie in evidenza - Approfondisci questa tematica
Approfondisci questa tematica: Consolidamento Debiti

Il prestito per consolidamento debiti è uno strumento che permette a chi ha più finanziamenti in corso di accorparli in un’unica linea di credito. In questo modo il cliente ha una sola controparte per il rimborso di tutti i prestiti accesi e, allo stesso tempo, la possibilità di dilazionare i pagamenti nel tempo.

Si tratta quindi di un finanziamento stipulato al fine di estinguere gli altri prestiti in corso. Il principale vantaggio dei prestiti per il consolidamento dei debiti è rappresentato dalla possibilità di riunire le rate dei vari finanziamenti in una sola rata, che risulta più leggera.

Va considerato però che il pagamento di una rata mensile più bassa comporta l’allungamento del piano di ammortamento. Ricordiamo poi che in alcuni casi sottoscrivendo un prestito per il consolidamento dei debiti è possibile anche di ottenere nuova liquidità.

Come funzionano i prestiti consolidamento debiti

Quali sono i vantaggi dei prestiti personali per consolidamento debiti? Il prestito per il consolidamento è una soluzione pratica per chi voglia risolvere i propri debiti. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche dei prestiti per consolidamento e chi può ottenerli.

Si tratta di una forma di finanziamento che consente l’unione di diversi prestiti che sono stati attivati. Tala accorpamento conduce alla costituzione di un’unica rata, che può risultare più bassa del totale di tutti i canoni dei prestiti attivati singolarmente.

Data tale riduzione, l’importo mensile da pagare sarà inferiore. È un’opportunità utile anche dal punto di vista della praticità. Avremo un solo interlocutore cui restituire il prestito.

Non sono richieste specifiche garanzie di tipo immobiliare. Di più. Se si è pensionati o dipendenti pubblici, inoltre, è possibile richiedere la cessione del quinto dello stipendio come pagamento del prestito.

Vi sono, però, una serie di svantaggi connessi ai prestiti personali per consolidamento. Il periodo di prestito viene allungato e con esso la percentuale del tasso di interesse. Per evitare brutte sorprese, appurate anche il Taeg prima di sottoscrivere questo tipo di prestito.

Chi può ottenerli

Quali sono i requisiti per accedere ai prestiti personali per consolidamento? Dovrete avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni, essere residenti in Italia, essere economicamente solvibili, e non essere mai stati indicati come cattivi pagatori.

Come abbassare la rata del prestito per consolidamento debiti

Quanti desiderano consolidare i finanziamenti in corso possono anche ricorrere ai mutui consolidamento debiti. Come i prestiti personali per consolidamento debiti, questi finanziamenti consentono di estinguere le linee di credito in corso, rimborsando così un solo finanziamento.

Perché scegliere questa forma di consolidamento debiti e come abbassare la rata? Trattandosi di un mutuo, questa forma di finanziamento prevede piani di rimborso che possono estendersi anche oltre i 10 anni, che di solito è il limite massimo per i prestiti personali. I tassi d’interesse inoltre sono tendono ad essere più bassi.

Tra le finanziarie che concedono mutui per il consolidamento debiti troviamo Credipass, che consente non solo di riunire tutti i prestiti in corso in un solo finanziamento ma anche di ottenere nuova liquidità.

Per maggiori informazioni sui prestiti per consolidamento debiti vi invitiamo a leggere gli articoli che trovate qui sotto.